Progetti pilota adattamento ai cambiamenti climatici: cluster «Gestione dei pericoli naturali»

A seguito del mutato regime delle precipitazioni è prevista una maggiore frequenza delle piene. Nelle Alpi lo scioglimento dei ghiacciai e del permafrost rende più instabili i pendii. La probabilità che si verifichino scoscendimenti cresce a seguito dell’aumento di precipitazioni intense e dell’innalzamento del limite delle nevicate. Il crescente rischio di piene e l’aumento dei movimenti di masse di terra possono mettere a repentaglio insediamenti, vie di comunicazione, infrastrutture e terreni agricoli.

Contatto

Ufficio federale dell'ambiente UFAM
Reporting sul clima e adattamento ai cambiamenti

Papiermühlestr. 172
3063 Ittigen

climate-adaptation@bafu.admin.ch
www.bafu.ch

Stampare contatto

https://www.nccs.admin.ch/content/nccs/it/home/provvedimenti/projekte/pak/pilotprogramm-anpassung-an-den-klimawandel2/pilotprogramm-anpassung-an-den-klimawandel/progetti-pilota-adattamento-ai-cambiamenti-climatici--cluster--g0.html