Basi idrologiche connesse ai cambiamenti climatici

Il tema prioritario Hydro-CH2018 della rete NCCS è dedicato allo studio delle risorse idriche e del loro futuro sviluppo, con l’obiettivo di mettere a disposizione le basi idrologiche necessarie all’adattamento.

Bodensee Trockenheit
© Keystone

I cambiamenti climatici influenzano l’intero ciclo idrologico: modificano la disponibilità temporale e locale delle acque superficiali e sotterranee, nonché la qualità dell’acqua e l’ecologia dei corsi d’acqua. Ne risentono numerosi settori economici quali la produzione di energia idroelettrica, l’approvvigionamento idrico, lo smaltimento delle acque urbane, la protezione contro le piene, il turismo, la navigazione e l’agricoltura. Per elaborare misure che permettano alla Svizzera di adattarsi ai cambiamenti in corso, occorre cogliere e comprendere meglio i processi coinvolti nel ciclo idrologico e la loro evoluzione. Ciò richiede il monitoraggio continuo del mutamento del ciclo idrologico e lo studio dei processi fisici e chimici che lo caratterizzano, nonché l’analisi delle loro interazioni. Il programma Hydro-CH2018 rileva pertanto le basi idrologiche connesse ai cambiamenti climatici in Svizzera sotto la guida della divisione Idrologia dell’UFAM in collaborazione con i migliori istituti di ricerca svizzeri.

Obiettivi 

Hydro-CH2018 elabora basi conoscitive aggiornate sugli effetti che i cambiamenti climatici provocano sul ciclo idrologico e sulla gestione dell’acqua. Tali basi saranno poi messe a disposizione dei gruppi di destinatari specifici dei settori interessati per sostenere l’adattamento ai cambiamenti climatici nell’ambito delle acque.

Il tema prioritario Hydro-CH2018 persegue in particolare i seguenti obiettivi:

  • l’elaborazione di scenari idrologici basati sui nuovi scenari climatici CH2018;

  • lo sviluppo e la messa a punto di un monitoriaggio idrologico con riferimento specifico al clima;

  • l’approfondimento della comprensione dei processi idrologici;

  • la messa a disposizione delle basi tecnico-scientifiche necessarie per l’elaborazione di misure di adattamento. 

Prodotti

Rapporto di sintesi

Questo rapporto vuole fornire una sintesi utile alla prassi dello stato attuale delle conoscenze nell’ambito dell’idrologia e della gestione delle acque, come pure delle raccomandazioni per l’adattamento ai cambiamenti climatici (pubblicazione nel 2020).

Progetti di ricerca

Con progetti di ricerca mirati e sulla base dei nuovi scenari climatici CH2018 si vogliono colmare le lacune conoscitive esistenti e creare un’ampia base di conoscenze aggiornate. Vi sono coinvolti numerosi istituti di ricerca svizzeri.

Servizi climatici per la gestione delle acque

Si mettono a disposizione degli utenti dati e informazioni, scientificamente comprovati e comprensibili, sui cambiamenti climatici e sui loro effetti sulla gestione delle acque per fornire una base decisionale che consenta di individuare i rischi e cogliere le opportunità legati al clima (cosiddetti servizi climatici).

Punti salienti

Bewässerung Teaser

Stakeholder Workshop 2018

Ultima modifica 12.12.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale dell'ambiente UFAM
Divisione Idrologia

Papiermühlestr. 172
3063 Ittigen

hydrologie@bafu.admin.ch
www.bafu.admin.ch

Stampare contatto

https://www.nccs.admin.ch/content/nccs/it/home/das-nccs/themenschwerpunkte/hydro-ch2018.html