A.15 Dati aggiornati sul clima per l’urbanistica

La Società svizzera degli ingegneri e degli architetti è un punto di riferimento importante per specialisti in urbanistica e architetti. La SIA emana numerose norme e strumenti di lavoro, tra cui anche un promemoria con elementi di fisica edilizia, tecnologia energetica e costruzioni. Questo promemoria era finora basato su dati climatici riferiti al passato. Il progetto esamina la possibilità di aggiornare i dati climatici della SIA alle ultime prospettive delineate dalla ricerca sul clima. Così in futuro sarebbe possibile progettare edifici nuovi predisposti al riscaldamento globale.

Situazione iniziale

Gli edifici realizzati oggi dovranno far fronte a un clima diverso nel corso della loro esistenza. Secondo gli esperti, il raffreddamento degli interni avrà un’importanza crescente. I dati quantitativi, tuttavia, sono ancora insufficienti oppure si limitano a singole categorie di edifici. La Società svizzera degli ingegneri e degli architetti (SIA) pubblica tra gli altri il promemoria SIA 2028 «Klimadaten für Bauphysik, Energie- und Gebäudetechnik». Questo promemoria si basa su dati climatici riferiti al passato e non tiene conto dell’attuale evoluzione del clima. Secondo i nuovi scenari climatici CH2018, il promemoria dovrebbe presentare anche il futuro, garantendo una progettazione modificata e edifici nuovi solidi. Rientrano in questo campo lo sviluppo di impianti nonché le strategie volte a prevenire un raffreddamento inutile.

Obiettivi

  • Complemento del promemoria SIA 2028 «Dati sul clima per la fisica edilizia, la tecnologia energetica e degli edifici» basato su dati meteorologici misurabili con un’alternativa pratica che tenga conto del clima futuro.
  • Responsabilizzazione degli specialisti in urbanistica a considerare le ripercussioni dell’evoluzione del clima nella progettazione edilizia, sottolineandone le conseguenze ai committenti.
  • Gettare le fondamenta per la selezione orientata al futuro delle tecnologie impiegate negli edifici.
  • Valutazione delle strategie aziendali per prevenire il surriscaldamento e risparmiare risorse.

Attuazione

  • Composizione di gruppi di lavori, definizione della portata del progetto.
  • Generazione di dati secondo gli scenari CH 2018, considerando vari parametri quali l’umidità e il vento.
  • Esecuzione di calcoli e simulazioni di elementi di verifica selezionati (edifici scolastici, amministrativi ecc.).
  • Analisi dei criteri fissati, come ad esempio fabbisogno energetico, picco di carico e clima interno.
  • Pubblicazione del rapporto progettuale.
  • Verifica dell’opportunità di un’eventuale revisione di SIA 2028 per integrare i dati sul clima elaborati.
  • Comunicazione all’interno e all’esterno degli organi SIA

Prodotti (output) attesi

  • Rapporto con le ripercussioni sulla temperatura interna e sul fabbisogno energetico degli edifici adibiti a particolari usi. Pubblicazione su energytools.ch.
  • Base di dati per l’eventuale complemento del promemoria SIA 2028 e/o documentazione SIA autonoma.
  • Dati digitali elaborati.
Titolo del progetto:

Klimadaten der Zukunft für Planende: Klimawandel und Merkblatt SIA 2028 (A.15)

Area interessata:

tutta la svizzera

Durata: gennaio 2019 – dicembre 2021
Ente promotore: Società svizzera degli ingegneri e degli architetti (SIA) 
Accompagnamento:

Ufficio federale dell’ambiente UFAM, Ufficio federale dello sviluppo territoriale ARE

Contatto

Luca Pirovino
responsabile energia
luca.pirovino@sia.ch
Tel. +41 44 283 15 87  

Stampare contatto

https://www.nccs.admin.ch/content/nccs/it/home/massnahmen/pak/projektephase2/pilotprojekte-zur-anpassung-an-den-klimawandel--cluster--umgang-/a-15-aktuelle-klimadaten-fuer-bauplanende.html