B.03 Riserva multiuso contro la siccità estiva

Nelle regioni Imboden e Surselva dei Grigioni il cambiamento climatico ha un impatto decisivo sull’idrologia, specialmente per via dello scioglimento dei ghiacciai, l’innalzamento del limite delle nevicate e le precipitazioni sempre più intense. Questo progetto elabora in un processo partecipativo la costruzione di una riserva multiuso sopra Laax in sostituzione dei ghiacciai che si sciolgono. Si indaga anche sulle eventuali ripercussioni del progetto dal punto di vista ecologico, sociale ed economico.

Situazione iniziale

Nella regione Surselva del Canton Grigioni, il cambiamento climatico si fa notare con l’aumento delle temperature, la riduzione delle precipitazioni estive e il ritiro dei serbatoi naturali come la neve e i ghiacciai. Il ghiacciaio del Vorab si sta sciogliendo, nella regione sciistica del Laax si registra sempre meno neve. I sistemi carsici, delle acque freatiche e delle sorgenti, come anche i paesaggi lacustri, subiscono sempre più frequenti periodi di siccità estiva. Nel contempo diventano più numerosi gli episodi di precipitazioni violente. Il progetto si interessa al problema di assicurare l’approvvigionamento idrico per diversi utilizzi nell’era del cambiamento climatico, in particolare durante i periodi di siccità estiva, esaminando il potenziale di una riserva multiuso dal punto di vista scientifico, sociale ed economico, fornendo chiarimenti sulle sinergie di utilizzi diversi.

Obiettivi

  • Concetto di conservazione e distribuzione dell’acqua mediante una riserva alpina multiuso nella regione del progetto.
  • Raccomandazioni di carattere generale per l’attuazione delle riserve multiuso in Svizzera.

Attuazione

  • Analisi dei dati reali di glaciologia, idrologia, carsismo (geologia), meteorologia.
  • Elaborazione di scenari futuri e valutazione del loro impatto.
  • Analisi di potenziali utilizzi di una riserva multiuso: innevamento, assorbimento di precipitazioni intense, garanzia di alimentazione dei sistemi carsici, delle acque freatiche, delle sorgenti e dei paesaggi lacustri, sfruttamento turistico in estate, produzione e conservazione di energia.
  • Processo partecipativo con i portatori di interesse.
  • Elaborazione del concetto integrale di riserva multiuso.
  • Rapporto finale e comunicazione.
  • Studio scientifico di accompagnamento.

Prodotti (output) attesi

  • Concetto di riserva alpina multiuso nella regione del progetto.
  • Esaustivo rapporto progettuale.
  • Promemoria «Riserva multiuso per affrontare i problemi di scarsità d’acqua nell’era del cambiamento climatico».
  • Articolo specialistico e pubblicazione scientifica.
Titolo del progetto:

Mehrzweckspeicher Fuorcla/Nagens zur Anpassung an Sommertrockenheiten (B.03)

Area interessata: Region Imboden-Surselva (GR)
Durata: gennaio 2019 - giugno 2021
Enti promotori: Comuni di Flims, Laax e Falera (GR) in collaborazione con Flims Electric AG e Weisse Arena AG
Accompagnamento:

Ufficio federale dell’ambiente UFAM, Ufficio federale dell’energia UFE

Contatto

Martin Maron
direttore Flims Electric AG
mmaron@flimselectric.ch
Tel. +41 81 920 90 20  

Stampare contatto

https://www.nccs.admin.ch/content/nccs/it/home/provvedimenti/programma-pilota-adattamento-ai-cambiamenti-climatici/projektephase2/pilotprojekte-zur-anpassung-an-den-klimawandel--cluster--umgang-0/b.03-riserva-multiuso-contro-la-siccita-estiva.html