Variazioni in funzione della quota

Il Sud delle Alpi si estende su quote molte diverse. Alle quote più basse, in prossimità dei due grandi laghi, tra 200 e 300 m slm il numero di giorni estivi e di notti tropicali aumenterà in modo marcato. Qui le nevicate sono oggi già rare. Se le emissioni di gas a effetto serra continueranno ad aumentare come sinora, in queste zone gli inverni potranno essere in genere privi di neve.

Nei seguenti grafici sono raffigurate le variazioni previste al Sud delle Alpi per quattro indicatori climatici a quattro diverse quote. Le altitudini sono indicate sul lato destro dei grafici. La linea verticale nera riporta il valore medio osservato oggi (periodo normale 1981-2010). Le barre colorate mostrano la possibile fascia di oscillazione per i due scenari RCP2.6 e RCP8.5 del rispettivo indicatore climatico nel periodo attorno al 2060. Le linee verticali colorate mostrano il valore mediano delle simulazioni con diversi modelli climatici e corrispondono al valore atteso.

Cosa significano RCP2.6 e RCP8.5? Qui vi spieghiamo cosa sono gli scenari di emissione.

Giorni estivi oggi

Oggi nelle regioni del Sud delle Alpi al di sotto dei 300 m slm si contano circa 80 giorni estivi all’anno, mentre nelle zone più elevate non se ne registrano.

Giorni estivi attorno al 2060

Senza provvedimenti di protezione del clima (RCP8.5), entro la metà del XXI secolo alle quote più basse i giorni estivi saranno in media circa 115 all’anno. Anche al di sopra dei 1500 m slm si potranno contare alcuni giorni estivi all’anno. Una coerente protezione del clima (RCP2.6) consentirebbe di limitare il numero di giorni estivi a basse quote a circa 100 giorni.

 

 

Notti tropicali oggi

Alle quote più basse del Sud delle Alpi si registrano in media 6 notti tropicali all’anno. Al di sopra dei 300 m slm le notti tropicali sono molto rare.

Notti tropicali attorno al 2060

Senza provvedimenti di protezione del clima (RCP8.5), entro la metà del XXI secolo fino a una quota di 1500 m slm si potranno verificare in media diverse notti tropicali all’anno. L’aumento sarà marcato soprattutto al di sotto degli 800 m slm. Alle quote più basse si prevedono circa 30 notti tropicali all’anno. Con una coerente protezione del clima (RCP2.6), questo aumento potrebbe essere limitato a 15 notti tropicali.

 

 

Giorni di gelo oggi

Alle basse quote oggi si contano circa 60 giorni di gelo e nelle zone al di sopra dei 1500 m slm circa 200 all’anno.

Giorni di gelo attorno al 2060

Senza provvedimenti di protezione del clima (RCP8.5), entro la metà del XXI secolo a basse quote si prevedono in media circa 30 giorni di gelo e al di sopra dei 1500 m slm circa 150. Con una coerente protezione del clima (RCP2.6), a basse quote si conterebbero ancora circa 45 giorni di gelo e alle quote più elevate circa 175.

 

 

Giorni con neve nuova oggi

Alle quote più basse oggi si rilevano in media 7 giorni con neve nuova all’anno e nelle regioni al di sopra dei 1500 m slm circa 60.

Giorni con neve nuova attorno al 2060

Senza provvedimenti di protezione del clima (RCP8.5), entro la metà del XXI secolo a basse quote i giorni con neve nuova saranno rari, mentre al di sopra dei 1500 m slm se ne conteranno circa 35 all’anno. Con una coerente protezione del clima (RCP2.6) la diminuzione sarebbe meno drastica – i giorni con neve nuova sarebbero ancora circa 5 alle basse quote e quasi 45 alle quote più alte.

Ultima modifica 11.12.2018

Inizio pagina