Rischi e opportunità per la salute

Il caldo e lo smog estivo danneggiano l'organismo delle persone, i germi nocivi si riproducono più velocemente nell'acqua e negli alimenti, la diffusione di organismi dannosi può generare allergie o trasmettere malattie. Ad esserne colpite non sono solo le persone. Il caldo e la siccità pongono nuove sfide anche all'allevamento di animali. Gli effetti negativi dei cambiamenti climatici per la salute prevalgono nettamente sugli effetti positivi.

La seguente panoramica illustra i principali rischi e opportunità per la salute delle persone e degli animali sulla base dell'analisi dei rischi climatici della Confederazione conclusa nel 2017. I rischi e le opportunità per le singole regioni del Paese sono trattati
nella rubrica Grandi regioni.

Leggenda:

[R] Rischi dei cambiamenti climatici
[O] Opportunità dei cambiamenti climatici
[?] Settori in cui non è ancora possibile una valutazione chiara

[R] Effetti del clima più caldo e soleggiato sulla salute e sulle prestazioni

  • Diminuzione del benessere con le alte temperature
  • Aumento della frequenza di malattie e decessi dovuti a ondate di calore, soprattutto per le persone anziane o debilitate e per i bambini
  • Aumento delle affezioni e delle malattie respiratorie nonché delle malattie cardiovascolari durante i periodi di alta pressione stabile con elevati valori di ozono (smog estivo)
  • Maggiore rischio di cancro della
    pelle a causa di un irradiamento solare più intenso
  • Riduzione del rendimento e della capacità di concentrazione nei posti di lavoro in cui vi sono temperature elevate

[R] Maggiori rischi dovuti ad allergeni e malattie infettive

  • Diffusione di piante allergeniche, allungamento della stagione per le allergie da pollini (raffreddore da fieno, asma ecc.)
  • Maggiore insorgenza di malattie trasmesse da zecche, zanzare e altri animali
  • Diffusione di zecche - e pertanto del rischio di FSME - e di infezioni da Borrelli alle quote più elevate
  • Maggiore insorgenza di malattie causate da germi presenti in acqua o nei cibi avariati

[R] Nuovi rischi per la salute degli animali e minori ricavi per gli allevatori

  • Diminuzione del benessere degli animali da reddito dovuta allo stress da calore
  • Perdite conseguenti al calo della produttività e della fertilità dovuto al caldo (allevamento di bestiame)
  • Maggiore insorgenza di malattie infettive e dei loro vettori, come ad esempio zanzare provenienti da regioni più calde
  • Costi supplementari per superare periodi di scarsa disponibilità di erba da pascolo e acqua potabile a seguito della siccità

[O] Effetti positivi sulla salute delle persone

  • Minor numero di malattie e decessi concausati dal freddo (ad es. ipotermia, malattie cardiovascolari e delle vie respiratorie)
  • Minor numero di infortuni sulla neve e sul ghiaccio
  • Diminuzione del rischio di infezioni causate dal virus FSME trasmesso dalle zecche alle quote più basse, in particolare nella Svizzera meridionale

[?] Effetti incerti

  • Aumento o diminuzione del numero di morti, feriti e bisognosi di assistenza a causa di uragani

Ultima modifica 22.05.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale dell'ambiente UFAM
Reporting sul clima e adattamento ai cambiamenti

Papiermühlestr. 172
3063 Ittigen

climate-adaptation@bafu.admin.ch
www.bafu.ch

Stampare contatto

https://www.nccs.admin.ch/content/nccs/it/home/settori/salute/rischi-e-opportunita.html