F.11 Escursioni sicure 2040

L’escursionismo è l’attività ricreativa più popolare in Svizzera. I responsabili vogliono garantire in futuro la massima sicurezza possibile per gli escursionisti, pianificando, costruendo e conservando i sentieri escursionistici per il futuro, in linea con gli scenari climatici. Il progetto intende porre le basi per raggiungere questo obiettivo, valutando l’influenza dei futuri pericoli naturali sui sentieri escursionistici nelle Prealpi e nelle Alpi. In due o tre regioni pilota, i risultati dello studio sulle ripercussioni del clima e sull’adattamento ad esso saranno messi concretamente alla prova.

Situazione iniziale

Alcuni eventi meteorologici come le forti precipitazioni stanno già avendo notevoli ripercussioni sulle infrastrutture dei sentieri escursionistici. Secondo la legge, i sentieri escursionistici devono offrire la massima sicurezza a chi li percorre. In vista di una situazione sempre più inasprita dal cambiamento climatico, i responsabili desiderano adattare sulla base di una documentazione solida i processi, le misure di manutenzione e d’emergenza nonché gli investimenti. L’adattamento contribuisce alla sicurezza e consente una valutazione responsabile del rapporto costi-benefici. In questo contesto, gli attori responsabili auspicano una maggiore chiarezza sulle ripercussioni del cambiamento climatico sui sentieri escursionistici, sulla loro pianificazione, costruzione e manutenzione, nonché sull’organizzazione e sulle procedure. Quali sono i processi di pericolo naturale, in che misura e a quali conseguenze dovrà reagire il sistema dei sentieri escursionistici? Il progetto consente ai responsabili di disporre di una concreta base tecnica e di una griglia di procedure relative ai sentieri escursionistici.

Obiettivi

  • Gli attori dei Cantoni pilota dispongono di basi tecniche e procedure per le misure di adeguamento in una forma applicabile.
  • Gli attori a vari livelli sono in grado di valutare la loro pianificazione e i loro processi in vista del futuro e di adeguarli al cambiamento climatico.
  • È prevista la diffusione degli esiti ai soggetti esterni alle aree pilota.

Attuazione

  • Organizzazione del progetto con il gruppo centrale e il gruppo di accompagnamento. Individuare e definire due o tre regioni pilota.
  • Elaborazione di un rapporto sugli effetti del cambiamento climatico sui sentieri escursionistici, basato su ricerche bibliografiche e workshop di esperti in collaborazione con WSL e SLF.
  • Effettuare e documentare studi di casi in due o tre regioni pilota.
  • Redazione di un rapporto finale con l’elenco delle misure e la descrizione delle misure di comunicazione.

Prodotti (output) attesi

  • Rapporto sulle ripercussioni del cambiamento climatico
  • Da 2 a 3 casi di studio.
  • Concetto delle misure.
Titolo del progetto: 

Sicher Wandern 2040: Strategien für das Wanderwegwesen im Klimawandel (F.11) 

Area interessata: 

Alpi, Prealpi

Durata: 

gennaio 2019 - giugno 2021

Enti promotori: 

Associazione Schwyzer Wanderwege (SW) e Sentieri Svizzeri (SWW)

Accompagnamento:  Ufficio federale dell’ambiente UFAM

Contatto

Marcel Truttmann
vicepresidente SW
marcel.truttmann@bpp-ing.ch
Tel. +41 41 818 50 26

Bernard Hinderling
Pianificazione, costruzione e manutenzione dei sentieri escursionistici SWW
bernard.hinderling@wandern.ch
Tel. +41 31 370 10 32
 

Stampare contatto

https://www.nccs.admin.ch/content/nccs/it/home/provvedimenti/programma-pilota-adattamento-ai-cambiamenti-climatici/projektephase2/pilotprojekte-zur-anpassung-an-den-klimawandel--cluster-Sensibilisierung/f.11-escursioni-sicure-2040.html