Rischi e opportunità per la gestione della biodiversità

I cambiamenti climatici modificano le condizioni a livello locale e regionale. Ciò mette sotto pressione l'attuale varietà di ecosistemi, specie e caratteristiche genetiche, ma al contempo crea opportunità per le specie che si sono adattate meglio ai mutamenti degli spazi vitali. I conflitti per l'utilizzazione dell'acqua tra la protezione della natura e le esigenze economiche tendono ad aumentare. 

La seguente panoramica illustra i principali rischi e opportunità per la gestione della biodiversità sulla base dell'analisi dei rischi della Confederazione conclusa nel 2017. I rischi e le opportunità per le singole regioni del Paese sono trattati nella rubrica Grandi regioni.

Leggenda:

[R] Rischi dei cambiamenti climatici
[O] Opportunità dei cambiamenti climatici

[R] Crescente minaccia alla biodiversità (gamma di ecosistemi, specie e diversità genetica)

  • Messa in pericolo della biodiversità a causa della maggiore calura, ad esempio aumento della morbilità e della mortalità dei pesci
  • Diminuzione dei biotopi e delle specie che necessitano di un sufficiente approvvigionamento idrico
  • Crescente diffusione di organismi nocivi e sostituzione delle specie indigene con specie esotiche invasive
  • Modifica di biotopi, corridoi di interconnessione e migrazione dovuta a
    • - disaccoppiamento temporale e spaziale di specie tra loro interdipendenti (ad es. pregiudizio dell'impollinazione)
    • - impoverimento genetico dovuto alla riduzione dei biotopi e all'isolamento (ad es. piante che amano il freddo in aree sommitali), formazione di popolamenti relitto
    • - ridotta circolazione dell'acqua nei laghi a causa della temperatura
  • Pregiudizio delle specie che vanno in letargo, perdita del vantaggio competitivo delle specie resistenti al gelo
  • Pregiudizio della biodiversità a causa di una maggiore frequenza di situazioni con una ridotta qualità dell'acqua, del suolo e/o dell'aria

[R] Inasprimento dei conflitti tra protezione della natura, agricoltura, produzione di energia e industria durante i periodi di caldo o siccità

  • Conflitti per
    • - i deflussi residuali nei corsi d'acqua
    • - i prelievi d'acqua per l'irrigazione
    • - l'immissione di acqua utilizzata a scopo di raffreddamento

[O] Effetti positivi sulla biodiversità a seguito dei mutamenti dei biotopi e dei paesaggi

  • Opportunità specifiche per singole specie risultanti da condizioni locali più secche, eventi naturali più frequenti (in particolare inondazioni e incendi boschivi) e ritiro dei ghiacciai
  • Vantaggi competitivi per le specie adattabili e generaliste
  • Aumento del numero di generazioni per anno grazie al periodo vegetativo più lungo

Ultima modifica 22.05.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale dell'ambiente UFAM
Reporting sul clima e adattamento ai cambiamenti

Papiermühlestr. 172
3063 Ittigen

climate-adaptation@bafu.admin.ch
www.bafu.ch

Stampare contatto

https://www.nccs.admin.ch/content/nccs/it/home/settori/gestione-della-biodiversita/rischi-e-opportunita.html